Per le aziende e i dipendenti aderenti all’Ente, in regola con il versamento dei contributi all’Ente bilaterale, sono previste, secondo quanto specificato nel regolamento , le seguenti prestazioni messe a disposizione da E.N.Bi.:

AREA AZIENDE

Somma massima a disposizione: € 50,00 per anno per lavoratore e datore di lavoro Saranno rimborsate le spese per la partecipazione ai programmi di formazione professionale per l’adeguamento delle competenze professionali (in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività) Il richiedente deve consegnare entro 30 giorni dall’evento:
  • Ricevuta o fattura della formazione effettuata e relativo attestato di partecipazione.
Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Il Fondo dell’Ente Bilaterale copre solo gli onorari professionali dei consulenti convenzionati. La consulenza garantisce solo una prima informazione sia al lavoratore che al datore di lavoro. Il Fondo non copre assolutamente le spese di soccombenza in giudizio, le spese di conciliazione o di transazione. Il Fondo copre solo le spese relative al contenzioso su rapporti di lavoro regolarmente denunciati, con l'esclusione di qualsiasi tutela nei confronti dei datori di lavoro che non hanno messo in regola il loro lavoratore.
Contributo riconosciuto ai datori di lavoro che si sottopongono ad una visita specialistica a pagamento, totale o parziale, presso il Servizio Sanitario Nazionale. Condizioni: vigenza di almeno due rapporti di lavoro al momento della richiesta di contributo; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata effettuata la visita e con la fattura della prestazione sanitaria; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo una tantum riconosciuto alle aziende che, senza essere soggette a specifico obbligo di legge, hanno assunto personale disabile nell’anno con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Il sussidio viene erogato se il lavoratore assunto ha superato il periodo di prova. Condizioni: vigenza del rapporto di lavoro al momento della richiesta di contributo; contratto di lavoro a tempo indeterminato; il lavoratore deve aver superato il periodo di prova; presentazione richiesta entro 30 giorni da quello in cui si è verificato il superamento del periodo di prova; la domanda può essere presentata relativamente all’assunzione di un solo dipendente; l’azienda non deve aver mai beneficiato del contributo in oggetto; il contributo viene riconosciuto per assunzioni effettuate nell’anno; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto alle aziende che hanno conseguito una certificazione di qualità relativa alla propria attività. Condizioni: l’azienda deve aver regolarmente versato la quota contribuzione mensile all’E.N.Bi. da almeno 12 mesi consecutivi ed antecedenti alla data di presentazione della richiesta; l’azienda deve aver ottenuto la certificazione di qualità; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata rilasciata la certificazione di qualità; l’azienda non deve aver mai beneficiato del contributo in oggetto; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto alle aziende che hanno realizzato un sito internet ex novo e la cui registrazione del dominio sia avvenuta nei 6 mesi antecedenti la richiesta di contributo. Condizioni: il sito deve essere visibile tramite i motori di ricerca; la registrazione del dominio deve essere avvenuta nell’arco dei sei mesi antecedenti la realizzazione del sito; il contributo è riconosciuto per un singolo sito di proprietà; la domanda può essere presentata una sola volta; la richiesta del contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Per sorveglianza sanitaria si intende l’insieme degli accertamenti sanitari svolti dal Medico Competente finalizzati alla tutela dello stato di salute e alla sicurezza dei lavoratori, in relazione alle condizioni di salute degli stessi, all’ambiente di lavoro, ai fattori di rischio e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa. ENBi riconosce al datore di lavoro un contributo pari ad € 50,00 per ogni visita medica svolta dal medico competente in azienda. Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.

AREA DIPENDENTI

l’Ente Bilaterale provvede ad erogare un contributo a favore dei dipendenti e dei datori di lavoro monoreddito che hanno bambini che frequentano l'asilo nido nell'anno in corso. Procedura: Il richiedente deve consegnare entro 30 giorni dall’evento:
  • copia certificato di iscrizione all’asilo nido;
  • autocertificazione di non essere beneficiario di altri sussidi del genere;
  • autocertificazione stato famiglia
Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo una tantum riconosciuto quale concorso spese per l’assistenza di un figlio disabile di età inferiore ai 18 anni. Condizioni: l’invalidità riconosciuta al figlio disabile deve essere superiore al 45%, ai sensi della Legge n. 68/1999; il dipendente non deve aver mai beneficiato del contributo in oggetto; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto ai dipendenti che nei mesi di giugno, luglio ed agosto, abbiano sostenuto spese di asilo nido/ servizio Tagesmutter per i figli fino al compimento del terzo anno di età. Condizioni: ad ogni richiedente va riconosciuto il contributo per un solo figlio/a; la richiesta di contributo deve essere presentata entro il 30/09 dell’anno in cui si è sostenuta la spesa; la richiesta di contributo può essere presentata ogni anno fino al compimento del terzo anno di età del figlio/a; sarà riconosciuto un contributo economico pari al 30% delle spese complessivamente sostenute e sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo indennità per periodo di malattia riconosciuto ai dipendenti assunti con contratto di apprendistato. Condizioni: la richiesta di contributo deve essere presentata entro i 3 mesi successivi, a partire dal primo giorno di malattia; il contributo può essere richiesto, nell’arco di un anno solare, un massimo di 2 volte per singolo lavoratore/trice; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo una tantum riconosciuto ai dipendenti che abbiano frequentato e superato un corso di lingua straniera con certificazione finale. Condizioni: la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata rilasciata la certificazione del corso di lingua straniera; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo una tantum riconosciuto ai dipendenti che abbiano conseguito la certificazione ECDL. Condizioni: la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata conseguita la certificazione; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto per trattamenti fisioterapici a scopo terapeutico. Condizioni: sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura, se le prestazioni sono effettuate da personale medico o paramedico abilitato in terapia della riabilitazione il cui titolo dovrà essere comprovato dal documento di spesa; la domanda per il medesimo tipo di contributo può essere ripresentata decorso un anno dalla prima richiesta; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Somma massima a disposizione: € 50,00 per anno per lavoratore e datore di lavoro Saranno rimborsate le spese per la partecipazione ai programmi di formazione professionale per l’adeguamento delle competenze professionali (in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività) Il richiedente deve consegnare entro 30 giorni dall’evento:
  • Ricevuta o fattura della formazione effettuata e relativo attestato di partecipazione.
Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto per le spese sostenute per la frequenza di un corso di musicoterapia o pet therapy per i figli di età compresa nella fascia 0 - 16 anni a scopo terapeutico. Condizioni: sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura, per la frequenza di un corso di musicoterapia o pet therapy destinato ai bambini di età compresa nella fascia 0 - 16 anni a scopo terapeutico; per il riconoscimento del contributo la prescrizione della terapia deve riportare la diagnosi e deve essere redatta da medici specialisti in: Pediatria, Neurologia - Neurochirurgia, Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria, Psicologia, Foniatria, Logopedia; le prestazioni devono essere effettuate da: professionisti della riabilitazione, medici e psicologi e da personale specializzato nel settore; la domanda per il medesimo tipo di contributo può essere ripresentata decorso un anno dalla prima richiesta; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo per le spese sostenute per cicli di terapia destinati a trattamenti dei disturbi autistici e dei disturbi del linguaggio per i figli di età compresa nella fascia 2 - 10 anni. Condizioni sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura, per cicli di terapia destinati a trattamenti dei disturbi autistici e dei disturbi del linguaggio per i bambini di età compresa nella fascia 2 - 10 anni; per il riconoscimento del contributo la prescrizione delle terapia deve riportare la diagnosi e deve essere redatta da medici specialisti in: Pediatria, Neurologia - Neurochirurgia, Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria, Psicologia, Foniatria, Logopedia; le prestazioni devono essere effettuate da: professionisti della riabilitazione, da medici e psicologi, logopedisti o personale specializzato nel settore; la domanda per il medesimo tipo di contributo può essere ripresentata decorso un anno dalla prima richiesta; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo per le spese sostenute per l’assistenza medico-sanitaria ai figli di età superiore ad un anno ed inferiore a tre. Condizioni: sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura per le visite specialistiche pediatriche; la domanda per il medesimo tipo di contributo può essere ripresentata decorso un anno dalla prima richiesta; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto per le spese sostenute per l'acquisto di lenti correttive. Condizioni: sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura per l’acquisto di lenti correttive; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa mediante presentazione di fattura non anteriore al primo gennaio dell’anno per cui si presenta richiesta di rimborso; il contributo sarà erogato per il 50% della spesa sostenuta con un sussidio massimo erogabile di 100 € all’anno fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto per le spese sostenute per l'acquisto di apparecchi acustici ed ortopedici. Condizioni: sono ammissibili ai fini dell’ottenimento del contributo le spese sostenute in costanza di copertura per l’acquisto di apparecchi acustici ed ortopedici; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa mediante presentazione di fattura non anteriore al primo gennaio dell’anno per cui si presenta richiesta di rimborso; il contributo sarà erogato per il 50% della spesa sostenuta con un sussidio massimo erogabile di 100 € all’anno fino ad esaurimento plafond.
Contributo riconosciuto per la nascita del terzo figlio e successivi. Condizioni: il contributo può essere concesso ad un solo genitore; i soggetti beneficiari non devono aver mai goduto del presente contributo; la domanda per il medesimo tipo di contributo può essere presentata una sola volta nella vita del richiedente; la richiesta di contributo deve essere presentata entro 30 giorni da quello in cui è stata sostenuta la spesa; il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.
Per le aziende non destinatarie della Cassa Integrazione (Cig, Cigo e Cigs), ai dipendenti sospesi l’ ENBI riconosce un assegno di solidarietà per la durata di 13 settimane in un biennio mobile. L’importo dell’assegno ordinario di solidarietà, è pari alla somma di € 1.000,00. I lavoratori beneficiari, devono avere una anzianità di iscrizione all’ ENBI di almeno 24 mesi. Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.

Per accedere ai servizi bisogna presentare formale richiesta all’ente, come previsto dal regolamento dei servizi e delle prestazioni E.N.Bi., utilizzando la modulistica predisposta compilata in ogni sua parte ed allegando la documentazione richiesta per ciascuna prestazione.

L’Ente, a suo insindacabile giudizio, potrà in qualsiasi momento sospendere, modificare o annullare, l’erogazione delle prestazioni e dei servizi in relazione agli impegni di spesa determinati annualmente dal consiglio direttivo ENBI.

 

DOWNLOAD MODULISTICA